Jimi Hendrix e la folle cifra guadagnata a Woodstock. Guarda la mitica intervista al The Dick Cavett Show

Jimi Hendrix oggi è ancora considerato da molti come il migliore chitarrista nella storia della musica. Quando entrò in scena il mondo non aveva mai visto un altro musicista suonare come lui: fu un vero pioniere e il suo nome divenne famoso proprio perché sul palco spazzava via ogni canone noto fino ad allora per creare qualcosa di totalmente nuovo. La sua abilità iniziò ben presto a conquistare il pubblico e i suoi fan aumentarono concerto dopo concerto, fino a farlo diventare la più grande rockstar.

Come riporta Far Out Magazine, quando Jimi Hendrix arrivò a Londra nel 1966conquistò subito anche Eric Clapton; fu il suo manager, nonché bassista dei The Animals, Chas Chandler a portarlo nel cuore della scena musicale britannica, dove la notizia del suo incredibile talento si diffuse molto rapidamente.

Nel 1969 Hendrix era ormai diventato il più grande chitarrista del momento, sia in America che in Europa: quando fu chiamato per partecipare a Woodstock, gli fu offerta la cifra più alta della storia, almeno fino a quel momento. Poco prima di quell’importante appuntamento, il musicista fu ospite del The Dick Cavett Show e quell’intervista entrò nella storia. Cavett voleva cercare di capire come riusciva a creare una tale spettacolo che, a volte, includeva anche la distruzione finale della sua chitarra sul palco.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.